lunedì 20 settembre 2010

Questo, quello, cupcakes e……Tutorial per voi!!!

 

Magnifico! E’ stato davvero edificante leggere ogni vostro singolo commento al mio precedente post.

Non so come spiegare quanto sia importante per me conoscere le vostre considerazioni su certe cose.

Soprattutto perchè spesso mi pongo in maniera piuttosto brontolona nei confronti di certi lavori

che realizzo e non vorrei darvi la sensazione di una che non si accontenta mai.

Così, per caso, un giorno, butto lì un argomento che mi riguarda ed ecco intavolata una bellissima

discussione in cui scopro che più o meno siamo in parecchie a pensarla   alla stessa maniera.

Comunque è divertente tutto ciò. Voglio dire, trovare un argomento e capire un po’ in giro come la si pensa.

Bhè, magari ho fatto la scoperta dell’acqua calda, però, forse è che ne sto prendendo atto solo ora.

Intanto la scorsa settimana sono stata alla Fiera del Levante, giunta quest’anno alla sua 74^ edizione. E’ questo un

appuntamento immancabile per noi baresi, che pur conoscendola a menadito (visto che son appunto 74 edizioni

che presenta sempre le stesse cose), non avendo niente di meglio da fare, ci rechiamo puntuali ogni anno

a renderci conto della situazione. Come quando si fa l’album delle figurine: ce l’ho…ce l’ho…..questo pure…..

questo l’ho preso tre anni fa… E poi usciamo con l’animo in pace, magari spulciando quà e la, esce sempre una

cosina che non avevi ancora preso.

E sì perchè con cadenza decennale, magari uno stand nuovo lo aprono pure. E menomale da qualche anno c’è

quello della Francia.

 

DSC_0600 DSC_0603

DSC_0601 DSC_0602

 

“Bello”, direte voi. Sì, giusto pochissimi espositori come questo. Per il resto tovaglie cerate a fantasia, salumi, spezie, caramelle e biscotti

a peso d’oro. E tutte le cose belle francesi che troviamo sul web o che portano in altre fiere? Va bè, va….

Ok, passiamo agli acquisti fatti:

DSC_0705 DSC_0717 DSC_0707 DSC_0716

 DSC_0714 DSC_0712

 

Pantofoline marocchine (non sono il massimo della comodità, ma per dieci euro, mi piacciono comunque) e un bel pezzo di sapone

alla lavanda ambrata della Savonnerie Forte ( tre euro e 50 di buon profumo nel bagno). Diciamo che per quest’anno è andata bene.

Per poco non mi sono anche incontrata con Anna. Che rabbia!

Panico!!! Due giorni fa la mia piccola, ma insostituibile  Brother ( voi direte “ eccome se la puoi sostituire!!! E’ na’ scarioletta!”)

ha deciso di farmi impazzire. Veramente è da quando l’ho comprata, cinque anni orsono, che fa le bizze….Mi son cantata da sola

“ Se ti perdo…non so che farei….ricorderò sempre ogni piccolo istante vissuto con te…” di Alan Sorrenti. Per poco non spaccavo qualcosa….

Per fortuna c’è lui, Bob l’aggiustatutto

bobaggiustatutto

che me l’ha letteralmente smontata pezzo pezzo e me l’ha rimontata “pezzo pezzo”

 

DSC_0604 DSC_0605

 

…….ehm…..veramente non so com’è….gli sono

avanzati due pezzi…..e siamo ancora lì che li guardiamo interrogativi…..

 

DSC_0724

Per il momento funziona.  Poi si vedrà.

 

Comunque ci tenevo a dire che ci ho provato anch’io a fare i mitici Cupcakes americani.

All’inizio non ero molto convinta di mostrare le foto, ma poi mi son detta “ma si va, la prossima volta verranno meglio e li

posterò di nuovo”.

 

DSC_0608

DSC_0616 DSC_0618

 

Ok, l’impasto era quello giusto, a dir poco perfetto. A quattro giorni dalla realizzazione (tenuti in frigo) sono ancora

perfetti. La crema di copertura inizialmente era ok, ma ho fatto l’errore di lavorarla troppo quando ho aggiunto

il colorante e mi si è afflosciata. Non c’è stato verso di farla riprendere neanche dopo parecchio tempo in freezer.

Ritenta, sarai più fortunata. Però ci penso prima di ritentarci. Questi carinissimi dolcetti risultano essere eccessivamente costosi

in proporzione alla resa. Anche se non si direbbe.

Dopo avervi “tediato” (come dice sempre mio figlio Flavio il perfettino) con le mie chiacchiere ho un regalino per voi.

Magari arrivo un po’ in ritardo con la moda dei gufetti, ma a me è girato di farli ora.  E così, in un mare di “little owls” in giro

per il web, ne ho disegnato uno tutto mio e chissà che non venga anche a voi la voglia di divertirvi a farne uno.

 

Tutorial gufetto by Atelier Lavanda (Little felt owl tutorial)

 

DSC_0695

Vi serviranno dei feltri colorati, due bottoncini neri, zig zag colorato a piacere ma in tinta con i feltri scelti, nastrino a piacere,

paillets, filo moulinè , colla a caldo e ovattina da imbottitura. Ricavate i seguenti pezzi dal cartamodello

 

img055 DSC_0671

 

Applicate con colla calda lo zig zag sul petto del gufo. Con pochissima colla solo al centro del corpo, fissate il petto.

 

DSC_0677 DSC_0678

 

Incollate anche il becco e con il moulinè a due fili bloccate il petto al corpo cucendo tutt’intorno con un semplice sopraggitto.

DSC_0679 DSC_0680

 

Fissate i bottoncini sui due pezzi dell’occhio con ago e filo e poi con del moulinè a contrasto fissate i due pezzi di feltro fra loro

con il sopraggitto.

DSC_0675 DSC_0676

 

Con una filza segnate con il moulinè a due fili, delle venature sulle ali. Infine incollate tre paillets.

DSC_0673 DSC_0674

 

Con ago e filo semplice bianco, bloccate gli occhi tutt’intorno con piccoli punti, prendendo anche il pezzo del corpo e fermando sotto gli occhi

anche la parte alta delle ali. Ora unite i due pezzi del corpo fra loro con un punto festone, bloccando anche le zampette fra i due strati.

DSC_0681 DSC_0682

 

Arrivati sulla testa inserite anche il pezzettino di nastro piegato in due e fissatelo proseguendo con il punto festone. Prima di chiudere tutto

inserite dell’ovatta da imbottitura ( senza far scoppiare il povero volatile) e quindi chiudete.

DSC_0684 DSC_0687

DSC_0688

 

       Ora potete incollare la parte bassa delle ali al corpo.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Fatto!

 

DSC_0690 DSC_0693 DSC_0694 DSC_0695

 

Bacetti. Titti

38 commenti:

  1. Ciao, è a prima volta che entro nel tuo blog e son rimasta folgorata dala bellezza dei tuoi lavori. Mi sono innamorata del tuo amore per i particolari, son quelli a rendere tutto unico e speciale! Tornerò a trovarti e comunque, bellissimi i tuoi cupcakes!! ;D

    RispondiElimina
  2. Ma che bello il gufettino!!!!
    Mi piace, è un pò diverso da quelli già visti in giro, belli anche loro, beninteso!
    Complimenti per la fantasia.

    Raffaella

    RispondiElimina
  3. Ancora una volta un post bellissimo....il gufetto poi!!!! mitico. Un bacione Anto

    RispondiElimina
  4. Che belli i tuoi dolcetti.. secondo me sono venuti benissimo!!^_^ E complimenti anche per gli acquisti!!
    Ma sai che mi ero innamorata di questo gufetto qualche giorno fa in un negozio e avevo pensato di farmelo da me?!? .. bè adesso che ho il tuo tutorial posso fare molta meno fatica ^_^.. garzie mille!!
    Un bacio, Eleonora.

    RispondiElimina
  5. Troppo carino il gufo e...anche i dolcetti che saranno pure buonissimi!!!

    RispondiElimina
  6. oddio sei di Bari?! fantastico! io pensavo di Creative dalle mie parti non ce ne fossero... e ora mi hai fatto scoprire anche Anna!
    Già ti stimavo un sacco, ora che sei barese ancora di più! Io sono di Trani, chissà qualche volta si può organizzare qualcosa?!
    Alla prossima

    RispondiElimina
  7. Ma che belli i dolcetti!!! Sembrano delle decorazioni! E poi devono essere buonissimi!
    Grazie per il tutorial del gufetto!Appena visto,mi chiedevo se sarei mai riuscita! Con le foto sembra così semplice che viene voglia di farlo subito!
    Bellissimo blog! Complimentissimi!
    Vanda

    RispondiElimina
  8. ohhhh che meraviglie!!! ma il gufetto? ne vogliamo parlare? nei miei link prossimi ai tutorial lo metto di sicuro! è splendido!!!! baci Ely

    RispondiElimina
  9. ciao titti...buona idea la spiegazione del gufetto...i gufi mi piacciono tanto
    buona settimana
    melania...

    RispondiElimina
  10. ciao Titti bella,
    ma quanto son belle queste tue foto, guarda quei saponi ... uh quelle ciabattine marocchine .... tutto delizioso.
    Il cupcake a me sembra perfetto, io non riesco a farli, cioè li mangio ancor prima di decorarli ...
    un bacione
    Aldina

    RispondiElimina
  11. Какая сова прикольная! Обязательно сделаю себе такую же! Спасибо за мастер-класс.

    RispondiElimina
  12. Non pensavo che per le leccornie ci fosse un prezzo ^_^ i saponi sono davvero bellissimi...ma perchè scegliete sempre la lavanda :-(( a me fa venire malditesta e tanto bello il profumo di anice o di cannella ^_^. Grazie per il TUTO che a me non verrà mai con quell'espressione dolciosa come la tua...ma sognare non fa mai male !! Un saluto piggoso simmy

    RispondiElimina
  13. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  14. Errata corridge...
    Sorpresaaaa!!!Di link in link eccomi qui!!! Mannaggia alle gallerie delle nazioni....sudare è "forse" il male minore...e degli "odori" vogliamo parlarne?...
    Angela ha acquistato i saponi profumosi non so perchè io no....ero nel pallone!
    Intanto complimenti per le foto, ai colori perfetti manca solo il profumo!
    Ciccina come stai? i tuoi lavori certosini?...aggiorniamoci presto!
    Baciotti mon cheri

    RispondiElimina
  15. Complimenti per i cupcakes e grazie per il tutorial! A proposito dei due pezzi rimasti in mano al tuo "aggiustatutto", credimi se ti dico che il mio, riparando la lavatrice per sostituire la crociera, si ritrovò con un piccolo filo scollegato..."Ma và" disse "questo non serve a niente" (però si dà il caso che ci sia, mah...). Morale della favola, al primo lavaggio mi accorgo che esce il fumo dalla vaschetta del detersivo! Il malefico filo che non serviva a niente era quello che regolava la temperatura: così l'acqua era andata in superebollizione e non ti dico cosa ho tirato fuori dal cestello! Però come faremmo senza i nostri Bob?

    RispondiElimina
  16. ma che bel gufetto...grazie Titti!!! :)

    RispondiElimina
  17. Mi piace il gufetto. Piacere Cecilia.

    RispondiElimina
  18. Io penso di essere una delle poche che non ha ancora fatto i cupcakes, li ho mangiati recentemente da una mia amica ed erano buoni oltre che carini a vedersi, ma mangiando la crema sentivi che era un concentrato di burro da paura.... e per me che sono senza cistifellea erano proprio l'ideale!!! Grazie per il simpaticissimo gufetto, io non ne ho mai fatto uno e quindi il tuo tutorial è un incitamento a farlo, prometto che questo lo voglio realizzare.
    Un abbraccio cara e dolce nanna
    Rosy

    RispondiElimina
  19. ma che dolce il tuo gufetto..
    bellissimo!!

    RispondiElimina
  20. Bè che dire tutto molto bello: foto, descrizioni, i cupcakes!
    Quest'anno per me niente Galleria delle Nazioni, mi è preso il panico al solo pensiero... peccato però non sapevo dello stand della Francia... vabbè sarà per il prossimo anno ciaoooo :-)

    RispondiElimina
  21. Tutte le fiere sono belle, e per noi con tante novità....ma solo la prima volta,poi ci accorgiamo che più o meno ci son sempre le stesse cose!Almeno per me è cosi!!!
    Le tue cosine invece sono sempre belle divertenti e nuove...anche il gufo..io non ne avevo mai visto uno uguale!
    Ciaociao
    Annarita

    RispondiElimina
  22. Come sempre bellissimo post con stupende foto!
    Carinissimo il gufetto!
    ciao.

    RispondiElimina
  23. grazie, bellissimo ed esariente tuto, e se magari domani piove un'idea ci sarà, ciao Marina

    RispondiElimina
  24. Un post molto lungo e molto bello. Complimenti per tutto
    Bacioni
    Francy

    RispondiElimina
  25. Carissima
    vedi..io detesto sembrare ovvia ma i complimenti sono d'obbligo! mi sembra che a te venga bene tutto: a) le foto bellissime, b) i lavori,sempre perfetti e deliziosissimi c) pure i dolci!!! ma come hai fatto a fargli quel bel ricciolo di crema? io con la tasca faccio sempre un pasticcio :(
    P.S. e in più sei sempre carinissima con me!
    Ti abbraccio xxx

    RispondiElimina
  26. Ciao Titti! Qui ci si perde per le meraviglie che proponi, ammetto d'invidiarti un pochino, mi piacerebbe essere così creativa e brava come te ma io queste cose mi limito ad ammirarle, non ho mai provato a fare questi lavoretti! E sei stata eccellente anche con i cupcakes, hai fatto bene a mostrarli!

    RispondiElimina
  27. Il cupcakes? Stupendo! Il gufetto? Stupendo! Ma quanto sei brava Titti! :)

    Un bacino
    Sarah

    RispondiElimina
  28. Ma GRAZIE!!! Il tutorial è stupendo e poi il gufo porta molta fortuna. Che sia di buon auspicio per tutte noi!
    Interessante il discorso sulla Fiera. Condivisibile. Molto. In Trentino c'è la fiera di Bolzano ed è la stessa cosa. Fortuna che esiste Internet! ;)
    Complimentissimi per i cupcake: molto invitanti ed elaganti con quella glassa fragolosa, mooooolto americana.

    Ehy, ho appena postato le foto della tua meravigliosa Tilda. Che gioia! Sono meno coreografiche delle tue, ma la mia camera esplode di oggetti e l'unico spazio fruibile per la mise-en-scène è il solito tavolo di legno.

    Bacibaci e GRAZIE ancora per tutto!
    I.

    RispondiElimina
  29. Ciao Titti, come ho già detto alla cara Anna ,evviva la puglia con le sue bellissime e bravissime blogger!!!^_^
    Sono di Conversano .)

    Un bacione

    Marica

    RispondiElimina
  30. Ciao Titti, mi sono inserita subito nei tuoi lettori fissi! Così non mi scappi più ^_^
    Complimenti per il tuo blog e per le tue creazioni .)

    A presto

    Baci

    Marica

    RispondiElimina
  31. SOR-PRE-SA!! e sì oggi è andata così!!
    Mi consolo facendo un salto nel blog galeotto...;))
    Ma lo sa lei che ha un gran bel blog e tante orfanelle meritevoli di aggiornamenti?...cadi in tentazione, sorprendimi!! (arieccoti gli Stadio;)))

    RispondiElimina
  32. Don’t drink anything for at least 15 minutes before and 30 minutes after your meals. That’s right, no drinking during the meal either. You’d be amazed at how much more you taste your food when you’re not immediately washing it all down. As a result, you’re likely to enjoy what you eat more yet consume smaller

    quantities.

    RispondiElimina
  33. Muito lindo seu trabalho!!
    párabénssssssss nos brasileiros adoramos esses mimos
    bjs até maisssss

    RispondiElimina
  34. Davvero delizioso il tuo gufetto!!! Proverò anche a farne uno simile!!!! ^^

    Complimenti per il blog! Se ti va passa a curiosare il mio http://crocettefantasia.blogspot.it/

    Baci

    Nicole

    RispondiElimina
  35. Ciao Titty , complimentissimi... fai venir voglia di lasciare tutto e tuffarmi nel mondo della creatività.....Non avessi gli impegni che ho, l'avrei già fatto di sicuro.
    baciii

    RispondiElimina
  36. Ciao!! è davvero bellissimo!!! volevo provare a farlo per me, dove li prendi i feltri?

    RispondiElimina
  37. Ciao!!!! é davvero stupendo, volevo farne uno per me, dove li compri i feltri???

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails